Come guadagnare con i buoni fruttiferi postali

0

I buoni fruttiferi postali, spesso indicati con l’acronimo BFP, sono uno strumento sicuro di investimento, che permette di ricevere un profitto dalla somma depositata e lasciata in giacenza.

Sebbene il guadagno sia minore rispetto ad altre forme di investimento, il grande vantaggio dei buoni fruttiferi postali è la sicurezza: tutti i bfp emessi sono garantiti dallo Stato Italiano e possono essere rimborsati in qualunque momento, senza dover attendere la scadenza e senza perdere parte della somma investita.

I buoni fruttiferi postali sono rivolti a tutte le tipologie di investitori e sono disponibili in diverse versioni, per soddisfare le esigenze di ciascuno. Le tipologie di bfp differiscono tra loro per la durata dell’investimento e per il valore dell’interesse corrisposto, ricordando comunque che è possibile estinguere il buono e ritirare il capitale versato anche prima della scadenza stabilita al momento dell’emissione.

I bfp sono emessi in esclusiva da Poste Italiane e per sottoscriverne uno è sufficiente recarsi in qualunque ufficio postale, portando con sé i propri documenti. L’emissione del buono è totalmente gratuita, mentre gli interessi maturati saranno tassati in automatico al momento del ritiro del capitale.

Vediamo ora nel dettaglio le differenti tipologie di buoni fruttiferi postali per guadagnare investendo nei bfp:

Buoni fruttiferi postali ordinari

I buoni fruttiferi ordinali sono i classici bfp a scadenza ventennale. Il tasso di interesse corrisposto sulla cifra investita aumenta di anno in anno, andando dal minimo dello 0,15% lordo del primo anno al massimo dell’1,06% lordo dell’ultimo anno.

BFP 18 mesi

I buoni fruttiferi postali 18 mesi sono lo strumento ideale per chi desidera un investimento a breve termine. Gli interessi corrisposti, che aumentano di semestre in semestre, non sono elevati, come ci si aspetta da un investimento di breve durata. L’interesse per il primo semestre è dello 0,10% lordo e sale allo 0,15% nel secondo semestre e allo 0,20% nel terzo semestre.

Buoni fruttiferi postali 3X4

I bfp 3X4 hanno una durata di dodici anni e gli interessi maturati vengono corrisposti ogni tre anni. Come tutti i bfp, i buoni 3X4 consentono di ritirare il capitale in ogni momento, ma per ricevere gli interessi bisognerà aspettare la fine del blocco da tre anni: ritirando i buoni dopo sei anni, ad esempio, si riceverà il capitale investito più gli interessi maturati nei primi tre anni con lo specifico tasso di interessi e gli interessi maturati dal quarto al sesto anno con lo specifico tasso.
Il primo periodo di possesso è remunerato con un interesse dello 0,20% lordo, dal quarto al sesto anno 0,40%, dal settimo al nono anno 0,60% e dal decimo al dodicesimo anno 0,80% lordo annuo.

Buoni fruttiferi postali 4X4

I bfp 4X4 sono simili ai 3X4 descritti precedentemente, ma hanno una durata di sedici anni. Per ricevere gli interessi maturati bisogna ritirare il capitale al 4°, 8°, 12° o 16° anno. I tassi per i periodi di possesso sono i seguenti: 0,25%, 0,50%, 0,75% e 1%.

Buoni fruttiferi postali 4X4 Fedeltà

Simili ai bfp 4X4, i buoni fruttiferi 4X4 Fedeltà possono essere sottoscritti da coloro che hanno ritirato un bfp a scadenza e decidono di investire nuovamente la somma. I tassi per i periodi di possesso sono: 0,40%, 0,90%, 1,20% e 1,50%.

Buoni fruttiferi postali 4X4 Risparmi Nuovi

Anch’essi simili ai bfp 4X4, sono rivolti a coloro che investono una nuova liquidità. La durata è di sedici anni, i tassi di interesse sono: 0,40%, 0,90%, 1,20% e 1,50%.

Condividi

Lascia un Commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.