Opzioni binarie: analisi fondamentale e tecnica

0

Al fine di aumentare le nostre possibilità di successo, prima di eseguire un’operazione su qualsiasi mercato finanziario dovremo necessariamente informarci sui beni che andremo a commerciare. Questo vale anche per il mercato delle opzioni binarie, per il quale la mancanza di analisi, renderebbe il trading più vicino ad una scommessa da casinò piuttosto che un’operazione finanziaria. Le opzioni binarie non si basano su supposizioni o ipotesi e tantomeno sul gioco d’azzardo.

Qualcuno definisce col termine di scommesse le operazioni condotte in opzioni binarie. La realtà è ben diversa, il trading non è un gioco che si può iniziare senza una adeguata preparazione. Chi decide di negoziare in opzioni binarie, deve essere consapevole che tale attività richiede un processo di serio apprendimento del quale la parte dedicata all’analisi è parte integrante.

Plus500
Come tutti sappiamo, il trading in opzioni binarie consiste nel predire la direzione e l’andamento che le attività sottostanti prenderanno nell’arco di un certo periodo. Per tentare di individuare tali movimenti, nel mercato delle opzioni binaririe si usano due tipi di analisi: quella tecnica e quella fondamentale. Acquisendo esperienza in tale ambito, il trader sarà in grado di condurre investimenti potenzialmente destinati al successo.

Per cercare di spiegare in modo semplice e chiaro i due tipi di analisi faremo un esempio immaginando l’evolversi di una situazione.

Immaginiamo di voler aprire un trade investendo 100 € in opzioni binarie del tipo “Tocca/Non Tocca” scegliendo la coppia di valute EUR/USD. Quello che dovremo decidere è se il prezzo di questa coppia raggiungerà (tocca) o non raggiungerà (non tocca) un certo valore e quindi dovremo scegliere se cliccare il bottone Call O quello Put. Ma su quali basi opereremo la nostra scelta? Semplice, utilizzando i due tipi di analisi.

Analisi Fondamentale

Nei mercati finanziari rappresenta il tipo di analisi più importante perchè prevale sempre sui fattori tecnici, per questo deve essere la prima ad essere eseguita. In pratica consiste nell’informarsi, tramite i media, se al momento in cui viene condotta, è in svolgimento qualche evento importante nel mondo come ad esempio: una dichiarazione o la fine di una guerra, una riunione di ministri della zona euro per stabilire aiuti a Paesi membri dell’unione in difficoltà economica, problemi economici di istituti bancari, ecc…

Questo tipo di situazioni sono importantissime perchè determinano l’andamento dei mercati, per esempio limitando il crescere delle valute prima della fine della riunione. In questo ultimo caso cliccando su Put avremmo vinto il nostro trading ma, prima di fare questa scelta, dobbiamo condurre la seconda analisi, quella tecnica.

Analisi tecnica

Il primo passo per condurre un’analisi tecnica di trading in opzioni binarie consiste nell’utilizzare un grafico relativo alla nostra coppia EUR/USD che la maggior parte dei broker di opzioni binarie mette a disposizione dei clienti.

Iniziamo col vedere l’andamento dei prezzi sul grafico, ed otteniamo subito la conferma di cui avevamo bisogno, infatti rileviamo che una forte resistenza ha bloccato la coppia EUR/USD a 1,39605 per tre giorni di fila. Pertanto siamo in grado di stabilire una barriera di prezzo per la coppia EUR/USD che, secondo noi, non verrà superato in 24 ore.

Sulla piattaforma del broker rileviamo che è stata impostata una barriera di prezzo di 1,4031 con scadenza a 24 ore. Pertanto investiamo su questo e, al termine delle contrattazioni, vediamo che la forte resistenza non è stata rotta ed il prezzo della coppia è rimasto sotto 1,4031 permettendoci di stare in the money.

Condividi

Lascia un Commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.