Come guadagnare subito con eToro

0

Con questi consigli, potrete incominciare a fare trading di successo fin dal primo giorno di permanenza su eToro. Consigli testati da chi eToro lo usa per avere un reddito fisso mensile!

L’errore più comune che abbiamo visto fare su eToro è sempre lo stesso: fare con la propria testa. Tutti i trader che si registrano su eToro, si registrano su eToro per il motivo numero 1: fare soldi.

C’è tuttavia da chiedersi come questi soldi verranno fatti. Se il trader ha esperienza sarà possibile per lui incominciare a fare trading di tipo manuale sulla piattaforma di trading online.

Se invece il trader non ha esperienza nel mondo del trading, sarà più consigliabile iniziare una attività di copia. Infatti grazie a strumenti all’avanguardia come il copytrader, sarà possibile copiare investitori esperti, per fare cassa anche se non si ha alcuna conoscenza dei mercati finanziari.

L’errore comune su eToro

L’errore che il 99% delle persone fanno su eToro, è quello di iniziare a fare trading anche se non hanno conoscenza alcuna dei mercati finanziari. Così facendo, il trader inesperto arriverà a perdere tutti i suoi fondi, perdendo quindi la speranza di fare trading.

E’ pratica comune del trader inesperto muoversi con poca cautela nel mondo degli investimenti finanziari, per poi perdere tutto, e poi quindi perdere qualsiasi speranza nei confronti dei mercati finanziari.

Questo è un grave errore, perché praticamente tutti quelli che si affacciano al mondo degli investimenti online hanno successo, ma solo quelli che decidono di partire con il piede giusto su eToro, ovvero iniziando a copiare i migliori, e magari (per vezzo) riservare una piccola parte degli investimenti al trading di tipo manuale.

Come fare per partire con il piede giusto su eToro

Per partire con il piede giusto su eToro è quindi necessario inserire nel proprio portafoglio massimo 5 Popular Investors che abbiano uno storico sempre verde da almeno 6 mesi, e risultano profittevoli sul lungo periodo. Non è infatti necessario essere profittevoli sul breve periodo, in quanto le oscillazioni a breve termine finiscono soltanto con il confondere l’investitore inesperto. Quello che conta è il lungo termine, e quanto si riesce a portare a casa in un semestre, oppure in 1 anno.

Piccolo segreto su questo articolo…

Con questi consigli, sarete già avanti di almeno 2-3 anni su tutti gli altri che si sono appena avvicinati al mondo del trading, senza leggere questo articolo!

Condividi

Lascia un Commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.