Fare soldi online senza prodotti

0

State pensando di fare soldi online ma non sapete da dove cominciare? Continuate a leggere questo articolo e potrete imparare molto a riguardo.

Ci sono diversi modi per fare soldi online, ed uno dei più diffusi è l’ e-commerce, ossia aprire un proprio negozio dove vendere un proprio prodotto o anche prodotti di altri. Ed è proprio di questa seconda possibilità che vogliamo parlarvi: vendere online anche se non si dispone di un prodotto da vendere.

Prima di tutto sgombrate la vostra mente dall’idea che fare soldi inline sia facile e non costi impegno, la realtà è che avviare un business online richiede tempo e fatica, ne più ne meno di qualsiasi attività. Ma una delle caratteristiche più interessanti del business online è quella che permette di iniziare anche senza disporre di alcun prodotto a magazzino, fatto che solitamente rappresenta un grande ostacolo per la maggior parte persone che vogliono avviare un’impresa.

L’avvio di un business online, non richiede una abilità elevata ma, anche se non è necessario essere un esperto di computer, occorre essere in grado di creare e gestire un sito web, se non si posseggono le risorse necessarie per pagare qualcun altro che lo faccia per voi.

Ora passiamo a presentarvi 3 semplici modi per fare soldi online, anche senza disporre di prodotti da vendere.

Programmi di affiliazione

Essere un affiliato significa avviare un’attività nella quale venderete prodotti di altre aziende o persone, incassando una percentuale sulla vendita, o, in alcuni casi, ricevendo una somma prestabilita di denaro per ogni persona che chiederà maggiori informazioni sul prodotto attraverso il vostro sito.

La maggior parte delle grandi aziende mette a disposizione degli interessati un servizio di affiliazione, ma ci sono anche molti rivenditori più piccoli con buoni prodotti e servizi.

Naturalmente non si rivela una buona idea il cercare di competere con un rivenditore consolidato. Il modo migliore per fare soldi online attraverso i circuiti di affiliazione è quello di trovare una “nicchia” che si orienti ad informare e servire un piccolo gruppo di persone, che possono così essere raggiunte facilmente.

Ad esempio, invece di vendere articoli sportivi per tutti i tipi di sport, si potrebbe iniziare con un sito di e-commerce in cui si vendono solo articoli dedicati agli amanti della pesca in mare. In tal modo potrete, per esempio, vendere canne da pesca, attrezzature, barche e tutti i prodotti correlati, non solo di grandi aziende ma anche di quelle piccole che hanno articoli più specializzati e diretti ai veri cultori di questo hobby.

A titolo di esempio, un buon punto di partenza può essere il circuito di affiliazione di Amazon, che offre più di un milione di prodotti che potete rivendere. Siate creativi nell’individuare la vostra nicchia, iniziando a pensare a qualcosa su cui avete un po’ di conoscenze o che amate particolarmente, e in poco tempo potrete iniziare a fare soldi online!

Adsense di Google

Su internet gira molta pubblicità sotto forma di banner e di video. Anche se ci sono una miriade di programmi, Google è la più grande azienda che gestisce tale traffico ed il suo programma denominato AdSense è sicuramente il più utilizzato da grandi e piccoli siti web.

Aderendo a tale programma, si ottiene la possibilità di inserire sul proprio sito gli annunci pubblicitari di Google, guadagnando un corrispettivo in denaro per ogni click generato. Il sistema determina automaticamente i migliori annunci correlati all’argomento trattato dal vostro sito. Il lavoro per vedere pubblicati gli annunci nelle vostre pagine, consiste nel semplice inserimento di un codice nelle posizioni desiderate, poi Google fa il resto.

Potete anche scegliere di vendere i vostri spazi pubblicitari alle aziende determinando le vostre proprie condizioni e prezzi. Ma, usando un programma come Google il lavoro risulta più semplice, e se il vostro sito riceve molte visite, potrete ricavare un buon profitto. Anche in questo caso, il modo migliore per avere successo è quello di individuare una nicchia, creare un sito web che tratti l’argomento, e posizionare gli annunci selezionati da Google per il vostro target di visitatori.

Scrivere un e-book stile “Come fare…”

Se l’idea di vendere prodotti di altre persone non vi entusiasma, ma non disponete di un capitale per crearne di vostri, un modo semplice per iniziare è quello di scrivere un vostro e-book stile “Come fare…”.
Scegliete un argomento che conoscete abbastanza bene da poterlo trattare agevolmente, e iniziate a scrivere.

La chiave del successo di questo tipo di e-book è quella di fornire una guida per risolvere un particolare problema. Per esempio e-book su “Come catturare facilmente i pesci in mare” o “Come comprare una barca con meno di 100 euro” sono titoli che attraggono le persone interessate nella vostra nicchia.

Per approfondire l’argomento, provate a fare una ricerca per “scrivere e-book” o “vendere il mio e-book”, e troverete molte idee e risorse. Una volta creato il vostro prodotto, potete pubblicarlo e venderlo attraverso un servizio specifico come ad sempio quello offerto da Amazon.

Si tratta di un servizio semplice e professionale per aiutarvi a diffondere e vendere il vostro prodotto. Anche in questo caso, cercate di essere creativi, la gente ha bisogno di aiuto per tanti piccoli e grandi problemi da affrontare quotidianamente. E per voi, tutto ciò rappresenta una buona soluzione per realizzare un profitto!

Come vi sarete resi conto, fare soldi online richiede più della sola costruzione di un sito web. È fondamentale scegliere i prodotti o i servizi adatti ed occorre trovare il pubblico giusto per venderli. In seguito avrete bisogno di promuovere il vostro sito web per incrementare le visite in modo da incrementare il vostro business, ma questo è un altro argomento.

Per il momento, pensiamo di avervi fornito abbastanza idee per iniziare la vostra avventura, anche senza disporre ancora di un prodotto da vendere!

Condividi

Lascia un Commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.