Cos’è il Trading Online

0

Chiunque abbia avuto a che fare con sistemi e strategie di guadagno online ha sicuramente rivolto il proprio pensiero ad una delle più rinomate tecniche di guadagno, quella meglio conosciuta come “Trading Online”.

E’ assodato che esistono migliaia di persone, anche in Italia, che grazie al Trading riescono ad ottenere notevoli profitti con risultati da fare invidia a qualsiasi esperto di business, praticamente persone che vivono con il trading. Se da una parte questa è la dimostrazione che fare soldi con il trading online è possibile, d’altra parte questo non vuol dire che la cosa sia semplice e immediata.

C’è da dire che, molte persone che ottengono risultati importanti con le strategie di trading non hanno segreti o strategie particolari, semplicemente sono professionisti che adottano delle tecniche che, all’apparenza possono anche sembrare banali, ma effettivamente sono di notevole importanza e vanno quindi seguite attentamente al fine di ottenere profitti interessanti.

Ma qual’è allora il vero segreto per fare trading online di successo?

A questa domanda non è certo semplice rispondere, sappiamo per certo che molti utenti, che intendono intraprendere una carriera nel mondo della contrattazione online hanno acquistato decine di ebook, scaricato tonnellate di documentazione, a volte fatto corsi importanti, trovandosi così ad avere la testa confusa, migliaia di idee, strategie, consigli che alla fine generano solo più confusione che altro.

E’ bene ricordarsi un dogma che non deve abbandonarvi mai: Non esistono i facili guadagni. Guadagnare online con il trading è sicuramente fattibile, lo dimostrano gli innumerevoli casi di successo, ma è bene tenere a mente che: fattibile, non significa semplice.

Solo una volta compresa e percepita questa massima è possibile avventurarsi a testa alta in questo mondo senza correre il rischio di demoralizzarsi dopo pochi giorni, vedendo che i nostri conti bancari non svettano quanto vorremmo.

Ma cosa significa effettivamente Trading Online?

Questo termine, molto di moda negli ultimi tempi, viene spesso travisato, proprio per questo vogliamo dare una definizione chiara e semplice: Il termine “Trading” non significa altro che “Negoziazione”, ovvero l’attività più vecchia del mondo. Per funzionare è indispensabile quindi che esistano dei beni che possano essere oggetto di compravendita.

Questi beni possono essere tangibili, l’esempio principe è quello delle materie prime:  Oro, argento, platino ed altre tipologie di metalli, ma anche petrolio, gas, cotone, fino ai beni legati all’alimentazione, come zucchero, caffè, mais …

I beni oggetto di contrattazione possono però anche essere di natura virtuale come per esempio gli indici,  le valute , le azioni di importanti aziende ecc… Il Forex (altro termine molto di moda), non è altro che l’acronimo di “Foreign Exchange”, ovvero il mercato internazionale dedicato ai cambi di valute, in questo caso i beni contrattabili sono proprio i soldi.

Nello specifico possiamo dire che l’attività di Trading è legata a tre step:

  • La contrattazione del bene che intendiamo vendere o acquistare
  • La pianificazione di un’attenta strategia di lavoro
  • L’analisi dei risultati ottenuti

In base ai risultati dell’analisi si potrà procedere ad una nuova contrattazione e cosi via in un ciclo infinito e remunerativo.

Cosa serve per fare Trading Online?

Questo è il lato più divertente, al di la della competenza ovviamente, tutto quello che serve per intraprendere l’attività di Trader è un computer collegato ad internet ed un conto presso un broker specializzato. Anche la scelta del broker più adatto non deve essere casuale, ma di questo parleremo in un prossimo articolo. Ricordiamo solo che tale broker è in grado di offrirci i servizi necessari per accedere ai mercati attraverso piattaforme web.

Condividi

Lascia un Commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.